Pannolini, seggiolino… quanto mi costerà?

10 Ottobre 2022
Buoni sconto per mamme
195
Views

I siti per mamme ma anche Facebook, Instagram e Amazon vi metteranno di fronte a mille oggetti che probabilmente non conoscete, quasi sicuramente inutili, per cui non fatevi prendere dalle smanie o dall’entusiasmo e non comprate nulla, almeno non nei primi 3 mesi. Fermeeee!

Iniziamo ad affrontare le questioni economiche, anticipandovi che realizzerò anche un articolo a parte su quali siano effettivamente le cose più utili, tranquille quando lo capirò ve ne accorgerete 😊

Le prime considerazioni da fare sono:

  • I siti per mamme ma anche Facebook, Instagram e Amazon vi metteranno di fronte a mille oggetti che probabilmente non conoscete, quasi sicuramente inutili, per cui non fatevi prendere dalle smanie o dall’entusiasmo e non comprate nulla, almeno non nei primi 3 mesi. Fermeeee!
  • Le vostre amiche o le vostre cugine che hanno già partorito sicuramente avranno qualcosa da passarvi e tante informazioni da darvi: questo è oro vero per voi e proprio da qui partiremo per capire cosa serve davvero. Su questo punto, appena avrò le informazioni che occorrono vi farò sapere quali sono gli oggetti e i consigli che riceverò, stay tunes!
  • Successivamente, avendo una lista il più possibile ancorata alle vostre reali esigenze, potrete valutare anche i vari siti in cui si acquistano oggetti di seconda mano, per evitare di affrontare costi esagerati per qualcosa che vi sarà utile per pochissimo tempo. Anche qui torneremo!

Quello di cui voglio iniziare a parlarvi oggi, invece, è un escamotage ed una possibilità interessante per ricevere oggetti utili gratuitamente: sto parlando di diventare tester di prodotti per mamme.

Tranquille, non si tratta di qualcosa di faticoso o logorante, voglio darvi qualche dritta semplice per prendere in considerazione queste piccole ma utili opportunità.

Vi dico quello che ho fatto io, ho cercato su Google: “campioni gratuiti mamme” e “campioni gratuiti gravidanza” ed ecco cosa ho trovato:

  • Siti di brand molto conosciuti o nuovi brand che vogliono farsi conoscere che offrono gratuitamente campioni da provare: spesso basta richiederli in un modulo online e basta, oppure occorre iscriversi a delle newsletter (tra l’altro se la newsletter non fosse interessante, potrete disiscrivervi quando volete perché nelle mail che riceverete troverete sempre il pulsante o la frase “clicca qui se non vuoi più ricevere questa mail”).
  • Magazine e blog dedicati alle mamme, app, associazioni e club che organizzano concorsi a premi solitamente ad estrazione in cui è possibile iscriversi per ottenere forniture di pannolini per un anno, seggiolino e quant’altro. Provare non costa nulla.
  • Siti “raccoglitori di iniziative” che permettono di iscriversi al test gratuito di diversi prodotti, funziona così: compilate un modulo con le vostre informazioni e successivamente vi candidate alle iniziative in corso: io ho trovato il test di alcune tipologie di pannolini, giochi per la prima infanzia, creme idratanti per mamme e bambini, seggiolino, robot da cucina per preparare pappette e non ricordo più che altro.

Solitamente, se l’azienda o il soggetto che esegue la selezione vi trova interessante – per tutte le informazioni che avete fornito su di voi – per la prova dell’oggetto, vi arriva una comunicazione e successivamente si procede con l’invio del prodotto messo a disposizione gratuitamente. L’unico prezzo da pagare è una o più recensioni da scrivere sulle eventuali potenzialità del prodotto testato. Mi sembra interessante, no?

Ecco alcuni siti da tenere presenti per sconti, omaggi e concorsi:

Inoltre, mi sono iscritta ad alcuni club che promettono sconti, premi e test gratuiti:

Per ora io sono in attesa di ricevere:

  • La Prenatal Box: una confezione ricca di prodotti e servizi per le mamme e i papà in dolce attesa, da ritirare presso il punto Prenatal selezionato in fase di registrazione e dopo aver ricevuto una mail di conferma. Qui trovate tutte le info necessarie: Happy Box (prenatal.com)
  • Il primo ciuccio Chicco da 0 a 2 mesi. Occorre registrarsi, selezionare il punto Chicco più vicino e poi recarsi al punto vendita a ritirare l’articolo, presente fino a esaurimento scorte. Oltre al ciuccio, vi sarà offerto anche uno sconto di 5€ da spendere su alcuni articoli utili. Qui trovate tutte le info: Il mio primo ciuccio (benvenutochicco.it)
  • La rivista Io e il mio bambino – qualche informazione in più non guasta mai – con iscrizione che permette di partecipare al sorteggio di un anno di pannolini Huggies gratis. Qui trovate le info: Quimamme Club

Vi terrò certamente informate sugli esiti e, in caso trovassi altri siti utili, fonti, iniziative interessanti, tornerò qui ad aggiornare e ovviamente troverete l’articolo in evidenza.

Per ora in bocca al lupo a tutte!

Photo Didascalia by gpointstudio on Freepik
Photo Cover by wayhomestudio on Freepik

I siti per mamme ma anche Facebook, Instagram e Amazon vi metteranno di fronte a mille oggetti che probabilmente non conoscete, quasi sicuramente inutili, per cui non fatevi prendere dalle smanie o dall’entusiasmo e non comprate nulla, almeno non nei primi 3 mesi. Fermeeee!

Article Categories:
Buoni sconto · Primo Trimestre · Prodotti · Spese · Tips

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The maximum upload file size: 128 MB. You can upload: image, audio, video, document, spreadsheet, interactive, text, archive, code, other. Links to YouTube, Facebook, Twitter and other services inserted in the comment text will be automatically embedded. Drop file here