Lista della spesa: cosa ho capito dalle prime ricerche e dalle esperienze delle mie amiche

6 Gennaio 2023
genitori e prodotti per neonati
224
Views

Come anticipato più volte, è importante iniziare a capire di cosa avete bisogno per orientarvi e soprattutto per evitare di acquistare stupidaggini, che sicuramente non serviranno o che verranno accantonate dopo pochissimo tempo, a volte giusto il tempo dell’acquisto. Iniziare a farsi un’idea sui prodotti, infatti, è utile per organizzarsi meglio e programmare gli acquisti,

Come anticipato più volte, è importante iniziare a capire di cosa avete bisogno per orientarvi e soprattutto per evitare di acquistare stupidaggini, che sicuramente non serviranno o che verranno accantonate dopo pochissimo tempo, a volte giusto il tempo dell’acquisto.

Tra le prime cose da acquistare nascono già i dubbi, ecco il primo.

Culla Next to me o Box viaggio che comprende anche lettino e fasciatoio? Alcune amiche nei primi mesi hanno utilizzato direttamente la culla/navicella del trio che solitamente prevede anche un piedistallo su cui può essere poggiata. Io sarei per il box viaggio perché comprende un lettino simile alla next to me regolabile, un box da utilizzare quando cresce e un fasciatoio da viaggio ed è tutto ripiegabile per il trasporto. Penso sia comodo perché noi torniamo spesso in Abruzzo dai nonni ed è fondamentale avere un oggetto trasportabile e utilizzabile anche in viaggio. Su questo rifletterò e vi farò sapere: un consiglio potrebbe essere anche quello di aspettare la nascita del bimbo per capire in base alle esigenze cosa sia più utile perché in realtà ogni bimbo è diverso e qualcosa che è utile per alcuni potrebbe non essere utile per altri.

Questo è il box viaggio che mi ha stregato su Amazon, ma devo ancora verificare altri prodotti simili e le relative recensioni:

https://amzn.eu/4kRjovI

Fasciatoio da casa, fisso, che potrebbe essere un mobile con dei vani porta oggetti o una vera e propria cassettiera riutilizzabile. Da Ikea, ad esempio, ho visto una soluzione simpatica anche se non proprio economica (192€) che però ha il vantaggio di essere utile anche successivamente e non solo come fasciatoio, eccola:

https://www.ikea.com/it/it/p/smastad-fasciatoio-bianco-bianco-con-3-cassetti-s19392159/

Anche in questo caso una soluzione economica e senza pretese potrebbe essere quella di comprare una cassettiera semplice e quindi normalmente riutilizzabile in futuro, su cui poggiare il materassino del fasciatoio o addirittura acquistare solo il materassino del fasciatoio da poggiare ovunque si abbia spazio.

Trio, ovvero il famoso passeggino “3 in 1”, che include la navicella, il seggiolino auto (ovetto) e il passeggino, che si agganciano sul telaio comune per tutti gli elementi del trio. Esiste anche una soluzione chiamata “duo” che invece combina due elementi, sempre da agganciare all’unico telaio: navicella + passeggino o seggiolino. Considerate che il passeggino trio si utilizza dalla nascita del bambino fino a circa 1 anno e mezzo o due anni del piccolo, a seconda dei modelli. Superata questa età, sarà consigliabile comprare un passeggino ed un seggiolino auto adatti a bambini più grandi. Questa rappresenterà una spesa importante dai 300€ per quelli più basici ai 700-800€ per quelli più funzionali e dal design accattivante.

Fascia porta bebè, consigliabile a partire dai 3 mesi, o comunque da quando il bambino regge il capo in autonomia. Un bambino ben posizionato nella fascia può essere portato quanto lui e il suo portatore desiderano, anche per ore e ore. Non dimentichiamo che in tutto il mondo i bambini sono portati per tutto il giorno dal genitore che svolge le sue quotidiane attività lavorative!

Ecco un elenco utile per capire quale fascia scegliere:

https://www.qualescegliere.it/fascia-porta-bebe/

Oltre alla fascia, c’è anche il marsupio spesso associato al papà, che – come la fascia – può essere usato dalla nascita, se permette al bimbo di mantenere una posizione corretta con gambine raccolte e testa e schiena ben contenute. Si può continuare ad usare il marsupio per diversi mesi, fino a quando il suo peso non renda pesante per il genitore trasportare il piccolo.

Sterilizzatore per ciucci e biberon. In linea di massima, in ogni casa non c’è un solo prodotto, ma ogni mamma ne ha qualcuno di scorta. Per risparmiare tempo ed energie si può quindi aspettare di sporcarne alcuni per poi sterilizzare tutto insieme. Farlo ad ogni poppata sarebbe uno stress non indifferente e ne potete fare tranquillamente a meno. Per esempio, potete sterilizzare tutto ciò che viene sporcato alla sera, in modo da avere tutto pronto per il giorno successivo. Se il bimbo è allattato artificialmente, in genere i pediatri raccomandano la sterilizzazione almeno per i primi 6 mesi di vita. Altri invece lo consigliano per tutto il primo anno: dopo i 12 mesi il sistema immunitario dei bambini è più forte e quindi si possono anche non sterilizzare gli oggetti che utilizza.

I modi per sterilizzare i prodotti per bebè sono diversi. Si possono usare l’acqua, gli sterilizzatori elettrici, il forno a microonde, il sistema a freddo o la lavastoviglie.

Scaldabiberon, che si utilizza quando:

  • si allatta artificialmente;
  • si allatta al seno, ma si utilizza anche il tiralatte e la necessità è quella di riscaldare il latte materno;
  • si è in vacanza o fuori casa;
  • la fase di allattamento è terminata e la necessità è quella di scaldare il latte al mattino.

Mangia pannolino, un contenitore speciale, dentro il quale vengono gettati e accumulati i pannolini fino a quando questi non devono essere smaltiti definitivamente nel bidone della spazzatura indifferenziata oppure lavati, nel caso dei pannolini igienizzabili. Non si tratta di contenitore qualsiasi, infatti, non tutti i contenitori possono funzionare da bidone per la raccolta del pannolino; il contenitore in questione, detto anche “maialino” si contraddistingue per la sua capacità di isolare gli odori e, in alcuni modelli, dalla possibilità di non utilizzare le mani all’interno del contenitore stesso.

Per le vostre valutazioni su questo articolo vi rimando a questo collegamento:

https://mangiapannolino.it/

Radiolina Monitor, ovvero il classico walkie talkie. Il baby monitor canonico è composto da due apparecchi, un’unità bimbo e una per il genitore. L’unità che si mette nella cameretta vicino alla culla del piccoletto può rilevare i suoni che si producono nell’ambiente per inviare un tempestivo segnale all’unità che hanno i genitori. Se il bimbo viene posto in un’altra stanza ovviamente è un dispositivo indispensabile, anche le mie amiche confermano.

Ciucci e biberon in base all’età del bimbo, non serve che li scriva vero? 🙂

Chiaramente più in là bisognerà valutare

  • un lettino fisso,
  • un armadio e/o una cassettiera per vestiti e prodotti e tutto l’occorrente,
  • seggiolone da tavolo, indicativamente dai 4 mesi,
  • set pappa per lo svezzamento, dai 5 o 6 mesi,
  • seggiolini auto e passeggino per età più grande, da 1 anno in sù.

Per la parte di cura del bimbo ovviamente c’è da considerare:

  • shampo, bagnoschiuma e crema idratante
  • forbicine stondate,
  • spazzola e/o pettinino,
  • vaschetta bagno e termometro,
  • set bagno,
  • una marea di pannolini, organizzati per misura.

Infine occorre ricordare tutta la parte tessile:

  • per la culla,
  • per la carrozzina,
  • per il lettino.

Su tutto vale sempre il discorso: sentite le vostre amiche e conoscenti, cercate gruppi online di condivisione e second hand e valutate articoli a costo zero prima di pensare ai vostri acquisti. Ricordate sempre che vestitini e oggetti purtroppo saranno utili per pochissimo tempo e che questi investimenti, per quanto carichi di entusiasmo, sono poco davvero poco efficienti.

Photo Cover by gpointstudio on Freepik

Article Categories:
Prodotti · Secondo Trimestre · Spese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The maximum upload file size: 128 MB. You can upload: image, audio, video, document, spreadsheet, interactive, text, archive, code, other. Links to YouTube, Facebook, Twitter and other services inserted in the comment text will be automatically embedded. Drop file here